In uscita il mio libro: “L’eradicazione degli artropodi. La politica dei beni culturali in Sicilia”

Scrivendo un libro subito mi sono resa conto che ci saremmo persi buona parte della storia che è fatta del prima e anche del dopo e adesso – a due anni di distanza dalle mie dimissioni dal secondo governo Crocetta – sono pronta a guardare indietro all’anno e mezzo vissuto da assessore con occhi diversi e a dare un tessuto narrativo a questa esperienza, intrecciando la storia della politica dei beni culturali con il destino del paesaggio urbano e rurale della Sicilia, e ancora la speculazione edilizia e l’inarrestabile consumo del suolo con l’ambiguità della politica sul governo del territorio e sui volumi zero per le nostre città. Tutto questo nella piena consapevolezza che un nuovo modo di fare politica in Sicilia, non solo nell’amministrazione dei beni culturali, non potrà prescindere dall’unico atto veramente risolutivo: l’eradicazione degli artropodi.

Il libro “L’eradicazione degli artropodi. La politica dei beni culturali in Sicilia”, Le vie maestre 4, Edipuglia 2016, si può preordinare scrivendo a ordini@edipuglia.it.

Condividi sul tuo social preferito